domenica 5 maggio 2013

Bonjour!

O meglio Bonjour, Paris!, come il titolo del primo capitolo del nuovo libro di Csaba dalla Zorza "Csaba bon marchè", che mi sono regalata e, visto l'argomento, divorata, la scorsa settimana.
Amo i libri, per il loro essere tali in tutti i sensi. Amo comprarne di nuovi, e come prima cosa annusarne il profumo; sfogliarli in un momento tutto dedicato a me e a loro, in un'intimità quasi romantica. I libri della Luxury Books, ed in particolare quelli di Csaba, sono un vero e proprio lusso. Copertina rigida, stampa lucida, grande formato e splendide fotografie. Così qualche settimana fa ho deciso di farmi un regalo e ho acquistato due testi dall'allure parigino, che mi hanno conquistata. In particolare "Csaba bon marchè" si presenta con uno splendido color carta zucchero ed immagini di cibi, che ti fanno immediatamente venire voglia di mangiarli e per gli appassionati di cucina come me, di provarli e di presentarli con la stessa elegante semplicità che contraddistingue l'autrice. 

Raramente nella mia collezione di libri e riviste di cucina ho trovato ben 85 ricette, che incontrano il  mio gusto personale, ossia l'intero contenuto del libro. La questione ora resta solo quella relativa all'organizzazione: quante ricette alla settimana riuscirò a provare, e soprattutto quante verranno bene?

Ieri sera ho deciso che era il momento di cominciare e, considerato il tempo ancora brutto e freddo previsto per i prossimi giorni, ho pensato di scaldare gli animi della mia famiglia con una speciale colazione domenicale, sperimentando la ricetta dei "pain brioches" al cioccolato e di quelli con zucchero e marmellata.
Non mi pongo obiettivi colossali come quelli di Julie Powell nel film "Julie & Julia" (che tra parentesi è un vero e proprio "must" per gli appassionati di cucina e di scrittura): 524 ricette in 365 giorni sarebbero davvero troppe per la mia già super piena vita familiare e lavorativa, ma 85 in un tempo non troppo lungo mi sembrano molto più affrontabili.
Riporto di seguito le ricette di Csaba consigliandovi assolutamente di provare queste fragranti, deliziose e "peccaminose" (ah, il burro della cucina francese!!!) brioches!



Io ho preparato una dose di pasta brioche e prima di farla lievitare l'ho divisa in due parti uguali di cui una è stata completata con le gocce di cioccolato e l'altra con la marmellata e lo zucchero.

Ingredienti per la pasta brioche:

70 ml di latte tiepido
15 g di lievito di birra fresco
350 g di burro
30 g di zucchero
500 g di farina 00
10 g di sale
6 uova

Ingredienti per la finitura:

per i pain brioches al cioccolato:

75 g di gocce di cioccolato fondente
25 ml di latte per spennellare

per i pain brioches zucchero e marmellata:

75 g di marmellata (in casa mia è d'obbligo quella di albicocche)
25 ml di latte per spennellare
granella di zucchero (non ho trovato lo zucchero cristallizzato)

Preparazione:

Fate sciogliere il lievito sbriciolato nel latte tiepido. 
Mettete il burro in una ciotola assieme allo zucchero e lasciatelo ammorbidire.
Nella ciotola dell'impastatrice mettere la farina con il sale e mescolate; aggiungete le uova ed il latte con il lievito e iniziate ad impastare a bassa velocità per 5 minuti. Dopo aver staccato la pasta dalle pareti dell'impastatrice con una spatola, riaccendetela a velocità media per 10 minuti.
A questo punto aggiungete un po' alla volta il burro ammorbidito con lo zucchero. Una volta incorporato tutto, aumentate la velocità e impastate ancora per 5-7 minuti, finchè la pasta non si staccherà dai bordi con facilità e sarà liscia ed elastica.
Toglietela dall'impastatrice e infarinatela leggermente. Dividetela in due parti uguali, di cui una ponetela subito in una ciotola coperta da un canovaccio e lasciatela lievitare per 2 ore; l'altra mescolatela con le gocce di cioccolato e procedete come per l'altra parte.
Trascorso il tempo di lievitazione entrambe le paste vanno sgonfiate, lavorandole per un paio di minuti e divise in 8 parti ciascuna.
Per i pain brioches al cioccolato:
Accendete il forno a 180 °C. Date alle parti in cui avete diviso la pasta la forma di 8 palline leggermente schiacchiate e spennellatele con il latte. Lasciatele riposare per 10 minuti, poi cuocete in forno per 25 minuti.
Per i pain brioches zucchero e marmellata:
Preparate 8 palline e premete il pollice al'interno per formare un incavo dentro il quale metterete la marmellata. Ripiegate la pasta su se stessa e mettete il panino sulla teglia rivestita di carta da forno con la parte liscia rivolta verso l'alto.
Spennellateli con il latte e cospargeteli di granella di zucchero, facendo in modo che aderisca alla superficie bagnata.
Lasciate riposare per 15 minuti e poi infornate in forno caldo, a 180 °C per 20 minuti.

E poi... bon appétit!



2 commenti:

Fabiana Bellini ha detto...

Semplicemente deliziosi!!! Passerò più spesso blog davvero carino!!!! Ciao a presto

Chiara Benvenuti ha detto...

Ciao! Il libro come dici tu è stupendo, adoro le ricette di Csaba! Bellissime le tue brioche!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...